"SEGGIOLINO AUTO: 9 QUALITÀ PER VIAGGIARE SERENAMENTE." 


Sei alla ricerca di un seggiolino auto, adatto alle tue esigenze, con tutta la sicurezza il comfort, senza spendere un’esagerazione ma non sai da dove iniziare?

Bene! Sei nel posto giusto.


SARAI AGGIORNATO CON LE NOVITÀ DEL MOMENTO! 

Molte persone, quando si recano nel nostro punto vendita o navigando sul nostro e-shop, non conoscono le differenze tra le diverse tipologie di seggiolino auto in esposizione.

Così ho deciso che era il momento di creare una guida definitiva, per chiarire le idee una volta per tutte.

Oltre a chiarirti le idee sul mondo dei seggiolini auto, sarai aggiornato su tutte le ultime novità, dalle tipologie ai nuovi sistemi di sicurezza.


Se l'articolo ti sta piacendo, una condivisone è sempre gradita ;)

 

 
 

SI COMINCIA!

Il seggiolino auto è molto importante, ricorda che affiderai tra le sue cinghie il tuo piccolo.

Cercare quello con le migliori caratteristiche è fondamentale soprattutto se prevedi di effettuare viaggi e tragitti molto lunghi.

Ti ricordo però che tutti i seggiolini auto, chi leggermente di meno chi di più, sono tutti sicuri al 100%.

Difatti un seggiolino auto, prima di essere commercializzato, deve passare numerosi test di sicurezza per poi essere omologato al trasporto. 

 

1. L’OMOLOGAZIONE

Al momento dell’acquisto per maggiore sicurezza, è sempre bene controllare che sia presente l’etichetta con la sigla E, verificando che siano poste una delle sigle ECE R44-03 o ECE R44-04 o ancora ECE 129R (i-Size).

L’etichetta sta a simboleggiare l’omologazione europea. (foto sotto.)omologazione seggiolino auto 9 qualità per viaggiare serenamente


Una delle sigle, prima elencate, posta sull’etichetta assicurano che il seggiolino sia stato soggetto ai numerosi test imposti dalla normativa di riferimento.

Utile consiglio: se si vuol acquistare un seggiolino di seconda mano, assicurarsi per bene della condizione in cui versa, con la sicurezza è sempre bene non scherzare.

 

 

PERCHÉ E QUANDO VA UTILIZZATO?

Il suo uso è importantissimo perché protegge il bambino da traumi che possono affrontare in caso d’incidenti stradali.

Mi raccomando! Se stai guidando, non far portare il bambino in braccio ad un’altra persona sul lato passeggero, perché oltre ad essere molto pericoloso, è proibito dal codice della strada.

Il suo inutilizzo, in caso di sinistro violento, tamponamenti o anche semplicemente frenate improvvise, può scaraventare il bambino frontalmente, contro sedili o ancor peggio parabrezza e cruscotto.

Se a tutto questo si pensa di ridurre il rischio facendo indossare anche la cintura… NON ESISTE COSA PIÙ SBAGLIATA!

Le cinture ideate per adulti, che hanno corporature e altezze molto diverse rispetto ad un bambino, rimangono molte “lente” e arrecherebbero traumi gravi alla struttura corporea.

I seggiolini auto vanno utilizzati sempre, fin dalla nascita e sostituiti in base all’età, perché potresti andare incontro a sanzioni.

 

 

NORMATIVA SEGGIOLINI AUTO

Per maggiori dettagli ti rimando all’articolo precedente, dove illustro la nuova normativa in fatto di seggiolini auto.

Fino a 1 anno e 3 mesi, cioè 10kg, il seggiolino auto deve essere posizionato in senso contrario di marcia in maniera che tutta la forza dell’impatto vada ad esaurirsi su tutta la struttura del seggiolino e più precisamente il suo schienale.

Attenzione però! Questo dato è una media, se il bambino non riesce più a stare nel seggiolino della sua fascia d’età non ti preoccupare, ognuno cresce in modo soggettivo, potrebbe esserci anche la possibilità che debba rimanerci qualche tempo in più.

Come già accennato, il non utilizzo può portare a sanzioni amministrative salate, con una multa che va dagli 80 euro fino ad arrivare a 323 euro.

 

 

2. QUAL È IL GRUPPO GIUSTO?

Siamo molto vicini a scegliere il nostro seggiolino auto tipo, e siamo ci troviamo di fronte a una dubbio che non si deve sottovalutare;

Su quale gruppo mi devo indirizzare?

Non è una delle tante caratteristiche, ma è la caratteristica principale e si deve controllare ancor prima d’andare ad acquistare un seggiolino auto.

I gruppi sono: 0, 0+, 1, 2 e 3.

 

ATTENZIONE
Il gruppo 3 con la nuova normativa è stato deprecato e comprendeva i seggiolini auto senza schienale, i cosiddetti rialzi.

 

  • Gruppo 0

    Al gruppo 0 appartengono non dei veri e propri seggiolini auto, ma sono le cosiddette navicelle e vanno dai 0 ai 10 Kg.

    Vengono utilizzate le navicelle come gruppo di partenza, proprio perché la loro posizione è da sdraiati, così da poter scaricare qualunque impatto su una superficie più ampia.


    Tutto questo perché il collo del neonato non ha sviluppato la muscolatura giusta per attutire i colpi.


    Come saprai l’utilizzo della navicella è principalmente come carrozzina abbinata ad un telaio, quindi sono stati creati dei Kit auto e delle basi, per modelli e marchio, da poter agganciare in tutta sicurezza ai sedili posteriori dell'auto.


  • Gruppo 0+

    Ne fanno parte i cosiddetti “ovetti” e coprono la fascia di peso che va dai 0 ai 13 kg, quindi sono utilizzabili in contemporanea con le navicelle del gruppo 0.

    Sono molto simili, perché la posizione è semi-sdraiata e quindi va a sostenere sempre la schiena.

    Quando viene utilizzato, devono essere sempre disattivati gli airbag.


    Infine deve essere posizionato in senso contrario di marcia dell’auto.


    Questo tipo di seggiolino in questo gruppo, è dotato di cinture regolabili.


  • Gruppo 1

    Questa tipologia di seggiolini auto, va dai 9 ai 18 kg di peso, quindi immediatamente dopo il gruppo 0 e in contemporanea con il gruppo 0+.

    Diversamente dai gruppi precedenti, questo tipo di seggiolino auto può essere posizionato nel senso di marcia dell’automobile.

    Predisposti di cinture di sicurezza regolabili e omologate.

     

  • Gruppo 2

    I seggiolini auto facenti parte di questa categoria, sono utilizzabili tra i 15 e i 25 kg.

    Da montare nel senso di marcia, non sono dotati di cinture di sicurezza incorporate.

    In questo gruppo ne fanno parte diversi tipi di seggiolini, sia quelli con schienale rigido, sia quelli con schienale staccabile e trasformabili in gruppo 3, che come precisato in precedenza non più in vigore.

    gruppi seggiolino auto 9 qualità per viaggiare serenamente

    T’informo anche che i numerosi marchi si sono cimentati nella creazione di seggiolini auto che ricoprono delle fasce più ampie fondendo i gruppi sopra citati, creando per l'appunto i gruppi:

     

    • - Gruppo 0+/1 con peso compreso tra 0 e 18 Kg;
       
    • - Gruppo 1/2 con peso compreso tra 9 e 25 Kg;
       
    • - Gruppo 1/2/3 con peso compreso tra 9 e 36 Kg;
       
    • - Gruppo 2/3 con peso compreso tra 15 e 36 Kg 

     

    Qui sotto ti lascio alcuni esempi:

    GRUPPO 0+/1
    seggiolino auto peg perego viaggio 0+/1 Switchable Corsa Viaggio 0+1 Switchable Corsa
    Scopri di più ->

     

    GRUPPO 1/2
    seggiolino auto jané driver grey Driver Grey
    Scopri di più ->

     

    GRUPPO 1/2/3
    seggiolino auto be cool thunder misty Thunder
    Scopri di più ->

     

    GRUPPO 2/3
    seggiolino auto peg perego viaggio 2/3 surefix sport Viaggio 2-3 Surefix Sport
    Scopri di più -> .

 

 

3. ISOFIX: L’AGGANCIO SICURO

Isofix è un aggancio diverso rispetto al solito con il passaggio delle cinture, anche se ti consigliamo comunque il fissaggio per una maggiore sicurezza.

È uno standard internazionale e tutte le case automobilistiche dal 2006 lo devono obbligatoriamente predisporre nelle loro autovetture indicando il tipo di aggancio nel libretto d’istruzioni.

L’aggancio si può diversificare in, Universale e Semi-universale, le differenze tra i due sono:

  • - Universale: l’attacco di cui è fatto si aggancia al telaio di qualunque auto in circolazione. 
     
  • - Semi-universale: l’attacco è predisposto solo per alcuni modelli di auto e per verificarla, bisogna consultare il libretto d’istruzioni dell’autovettura.

Il suo funzionamento è molto semplice, le due estensioni, come puoi vedere in foto, si andranno a collegare ai due agganci posti sul telaio dell’autovettura, più una cinghia posteriore a impedire ulteriori movimenti.

 

 

4. I RECLINABILI

I seggiolini auto possono essere reclinati, per me e difatti li consiglio sempre, sono il massimo in comfort ma anche in sicurezza.

I seggiolini dotati di questa funzione, sono dei gruppi 0+/1, 1, 1/2, 1/2/3 e 2/3.

Ottimi in tragitti lunghi dove il bambino ha più probabilità di addormentarsi, con la posizione da semi-sdraiato non permettono che la testa ciondoli in avanti.

Molto importante in un momento della crescita che i muscoli del collo ancora non sono ben sviluppati, in caso d’incidente nella posizione da semi-sdraiato, tutto l’impatto sarebbe scaricato.

 

 

5. IL NUOVO SISTEMA GIREVOLE

Da poco è stato commercializzato un nuovo sistema molto pratico, la seduta girevole.

Questo sistema permette alla seduta del seggiolino di ruotare, alla pressione di un semplice pulsante, di 180° sia a destra che a sinistra così da posizionarlo ovunque si vuole.

Questo sistema è molto comodo e te lo consiglio vivamente, ti aiuterà di molto nel posizionare il bambino in auto senza particolari acrobazie.

Eccone un esempio.

seggiolino auto nania revo Nania Revo
Scopri di più ->

 

 

6. OK, IL PREZZO È GIUSTO!

Bene, siamo arrivati ad un argomento molto serio e anche qui parliamo di sicurezza.

Ebbene sì, forse penserai che mi sto sbagliando, ma non è così; infatti il prezzo è rapportato a quanta sicurezza è concentrata in un seggiolino auto.

I prezzi possono variare molto.

Nel prezzo, oltre i costi dei materiali impiegati per la loro costruzione, quello che pagherai molto di più è dovuto ai numerosi studi e test a cui vengono sottoposti.

Quindi informati prima d’acquistare un seggiolino auto e comprendi bene, sia quale è il più adatto alle tue esigenze e sia qual è il più sicuro e confortevole.

Eccoti un utile consiglio!

Acquista un buon seggiolino auto da posizionare nella tua autovettura, quella con cui viaggerai molto o che comunque ti sposterai molto.

Dopodiché, se affiderai il bambino a babysitter, nonni o comunque altre persone, invece di smontarlo e montarlo continuamente, che stanchezza!, acquistane un altro, di valore più basso, per la loro autovettura.

Ecco una seconda scelta quale potrebbe essere.

seggiolino auto nania first driver dama First Driver Dama
Scopri di più ->

 

7. i-SIZE

Ancora non molto conosciuti, perché entrati nel mercato da poco, con la nuova normativa ECE R-129, ma presto prenderanno piede per la loro grande sicurezza.

Ecco le caratteristiche introdotte:

  • Per l’utilizzo d questi seggiolini auto, è obbligatoria la connessione diretta al telaio della macchina con il sistema isofix, quindi niente più cinture di sicurezza;

  • Test per l’omologazione anche per impatti laterali;

  • Il senso di marcia contrario ora, come detto in precedenza, è esteso fino a 1 anno e 3 mesi invece dei 8/9 mesi della vecchia normativa.

  • Caratteristica importante, il seggiolino non viene più scelto in base al peso ma in base all’altezza del bambino!

 

8. POSIZIONIAMO IL SEGGIOLINO IN AUTO!

Bene! Hai acquistato il tuo seggiolino auto! Ma ora, dove e come si posiziona?

Questo è un argomento molto importante perché si tratta di sicurezza.

Come hai già letto nel capitolo dei gruppi, fino a 1 anno e 3 mesi è obbligatorio il posizionamento del seggiolino nel senso inverso di marcia dell’auto, per una protezione maggiore.

Una regola che vige invece per tutti i gruppi è il dove possono essere posizionati; sia sui sedili posteriori che quelli anteriori ma devono essere obbligatoriamente disattivati gli airbag.

 

 

9. IL CONFRONTO

Siamo giunti al termine di questa guida.

Orai avrai sicuramente in mente il seggiolino auto più adatto ai tuoi viaggi con il tuo bambino!

Ma ti voglio dare un ulteriore aiuto finale facilitandoti nella ricerca.

Quindi eccoti i parametri da confrontare tra seggiolini per capire quale sia il migliore per le tue esigenze.

  • - Il gruppo;
  • - L’omologazione;
  • - Tipologia d’installazione in auto;
  • - Protezioni di sicurezza;
  • - Poggiatesta regolabile;
  • - Tessuti sfoderabili e traspiranti;
  • - Reclinabile;
  • - Seduta girevole;
  • - Ulteriori accessori ad interesse soggettivo.

 

Bene! Spero di esserti stato di grande aiuto.

Se vuoi rimanere aggiornato, iscriviti! :)

Quale seggiolino hai acquistato? E con quali criteri lo hai scelto? Fammelo sapere con un commento!